MULTICAR

Siracusa. Pass disabili, pugno di ferro contro gli abusi

stalli disabili

Controlli capillari sull’utilizzo dei pass per disabili in città. Ad alcuni giorni  dall’audizione, in commissione Politiche Sociali, dell’assessore alla Mobilità, Silvana Gambuzza, l’esponente della giunta Garozzo chiarisce alcuni aspetti della vicenda. Il dubbio sollevato, in particolar modo da Salvo Sorbello di “Articolo 4″ , riguardava il numero dei permessi rilasciati, poco meno di 4 mila. Secondo l’esponente di opposizione “cresce il numero di quanti circolano con pass per disabili scaduti o fasulli. Ho chiesto  nuovi controlli- spiega l’ex assessore-  perché le persone con disabilità devono già fare i conti con tante, troppe barriere, alle quali si aggiungono purtroppo quelle causate dagli stupidi”. L’assessore Gambuzza puntualizza che “il problema non riguarda il rilascio dei permessi, per ottenere i quali serve una rigorosa certificazione. L’aspetto da tenere sotto controllo è piuttosto – spiega – quello relativo agli abusi, effettivamente numerosi. Capita troppo spesso- prosegue l’esponente della giunta Garozzo- che i parenti dei disabili utilizzino il mezzo autorizzato per fini differenti rispetto a quelli per cui il permesso è stato concesso. Così facendo, e senza preoccuparsi più di tanto, occupano senza ragione gli stalli riservati, negandoli agli aventi diritto”.  Su questo aspetto l’amministrazione comunale avrebbe intenzione di intensificare i controlli. ” E’ un problema di rispetto, educazione, sensibilità- conclude Gambuzza-  su cui cercheremo di intervenire nel migliore dei modi”.

Comments are closed.

ACAT3