CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa Risorse: riesplode la rabbia, lavoratori arrampicati su tetti e torretta. Il video

protesta-siracusa-risorse

Riesplode la rabbia dei 104 lavoratori di Siracusa Risorse. Nessuna soluzione ancora per la società interamente partecipata dalla ex Provincia Regionale e l’esasperazione ha ancora una volta la meglio. Otto mesi in attesa di stipendio, niente contratto di servizio rinnovato e lo spettro di un ulteriore taglio da 1 milione di euro innescano la miccia della protesta.
E’ tornato sulla torretta dell’ex Consorzio Agrario il dipendente che già una decina di giorni addietro aveva deciso di gridare la frustrazione di lavoratori e famiglie ridotti sul lastrico da una politica che tarda a fornire le risposte. Ha subito ricevuto la solidarietà di molti colleghi che si sono piazzati sotto la torretta o sul vicino tetto dell’edificio che ospita la sede della Polizia Provinciale.
“Questa volta non scendo, basta promesse. Ora servono fatti concreti perchè così noi non possiamo andare avanti”, urla con rabbia. E raccoglie l’applauso dei colleghi che stanno meditando l’occupazione della sala dell’ex consiglio provinciale, in via Roma.
La protesta è partita dai lavoratori, niente sindacati. Ma proprio i sindacati domani saranno a Palermo tutti insieme con le varie sigle coinvolte per lanciare un segnale forte in Commissione Bilancio: ex Provincia e Siracusa Risorse sono due vicende che vanno di pari passo, con 700 persone che aspettano un segnale forte da Palermo.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2