• Siracusa. Trasferimento dei funzionari della Sovrintendenza: Amoddio e Di Marco chiedono chiarezza

    “Il trasferimento ad altre funzioni dei dirigenti della Soprintendenza di Siracusa, lungi dal rappresentare una normale rotazione, assume i connotati di un atto politico punitivo che segue gli atti precedenti compresa la revoca della soprintendente Basile”. Lo affermano le onorevoli Sofia Amoddio e Marika Cirone che, sulla vicenda, chiedono che si faccia chiarezza. Per l’Amoddio, infatti, “quanto accaduto è estremamente grave e ritengo – precisa – che vada affrontato non solo a livello di ricorsi amministravi ma anche attraverso un chiarimento politico con il governo regionale”. Per la Cirone di Marco invece “l’ultimo colpo di maglio inferto alla Sovrintendenza più strategica per l’intera Sicilia è stato consumato in piena vacatio con il nuovo Governo alle porte”.

    image_pdfimage_print
  • freccia