• Siracusa. Un suicidio che ha lasciato sgomenti. L’opinione dello psicoterapeuta

    Una persona straordinariamente normale. Legata al suo lavoro, alla famiglia, agli affetti. E poi lo sport, con quella sua grande passione per il basket che l’ha spinta a giocare con la Lazur a Catania in un continuo salo-scendi da Siracusa.
    Un suicidio che lascia tutti sgomenti quello del maresciallo Gioia. Tante domande, nessun perché che possa valere come risposta.
    Ne abbiamo parlato con lo psicoterapeuta Roberto Cafiso.

  • freccia