Fosfovit Lo Bello
AL MOLO

Siracusa. Via Cannizzo, dopo il tragico incidente spunta la segnaletica orizzontale: striscia continua, rabbia residenti

via cannizzo segnaletica

Poco meno di due settimane fa, via Bartolomeo Cannizzo è stata teatro di un tragico incidente stradale che è poi costato la vita al giovanissimo Renzo Formosa. Nelle ultime ore, nella lunga arteria inframmezzata da due rotatorie è stata ripristinata la segnaletica orizzontale, mancante da diverso tempo.
Tracciata la linea di mezzadria, una striscia continua per rendere netta la divisione delle due corsie di marcia. Come ricorderete, l’incidente del 21 aprile scorso avvenne anche con una invasione di corsia da parte dell’auto coinvolta nel sinistro.
La striscia continua fa arrabbiare i residenti che così si vedrebbero costretti, ogni volta, ad arrivare ad una delle due rotatorie per cambiare senso di marcia ed andare a casa. Questo se volessero rispettare l’indicazione, chiara, della striscia continua. Che potrebbe essere l’ennesimo segnale stradale ampiamente disatteso a Siracusa.
C’è poi chi fa notare come ci sia voluta una tragedia per ripristinare la segnaletica in via Cannizzo. Dove c’è la linea di mezzadria ma non le strisce pedonali. Problemi di gran parte della città, dove sono diventate invisibili. Era stato annunciato un piano notturno per il loro ripristino. Ma dopo il cambio di guida in assessorato, sembra essersi arenato.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store