• Siracusa. Verde pubblico a Epipoli: “Troppe lacune”, pressing del quartiere sul Comune

    La manutenzione del verde pubblico nelle aree maggiormente frequentate dai cittadini e, spesso, in particolar modo, dai bambini. Il presidente del consiglio di circoscrizione Epipoli, Salvatore Russo chiede, dopo averne avuto mandato dagli altri componenti dell’assemblea, un intervento immediato da parte del Comune. Indice puntato contro la società che gestisce il verde pubblico nel quartiere, la C.N S, che si è aggiudicata il relativo appalto. Secondo la denuncia del presidente del consiglio di quartiere, “il servizio viene svolto in maniera approssimativa con risultati scadenti. Il nuovo appalto è in vigore da un paio di anni, ma non abbiamo più la pazienza di aspettare un cambiamento più volte annunciato e mai riscontrato”. Nel dettaglio, i problemi maggiori riguarderebbero Piazza Dolomiti, (“luogo di aggregazione e incontro, che versa in stato di abbandono”), Piazza Rerum Novarum (“curata in maniera superficiale). Via Asbesta, con la siepe che sarebbe potata solo quando l’altezza sarebbe davvero eccessiva e con marciapiedi “impercorribili”. Il consiglio di quartiere invita il Comune a predisporre interventi immediati e a sanzionare la ditta che si occupa della cura del verde.

    image_pdfimage_print
  • freccia