• A Siracusa i tronchi della Carnia abbattuti dal maltempo: pronti per il Teatro Greco

    Sono già arrivati a Siracusa alcuni dei tronchi della Carnia abbattuti dal maltempo e pronti per una nuova vita sulla scena del teatro greco. Faranno da scenografia per Le Troiane di Euripide, come da progetto di Stefano Boeri. I tronchi dei maestosi abeti rossi sono stati abbattuti dall’ondata di maltempo dello scorso ottobre in Friuli Venezia Giulia e in special modo in Carnia. Duecento tronchi stanno raggiungendo in queste ore Siracusa, al termine di un viaggio iniziato sui luoghi degli schianti. Anzichè marcire senza reale utilizzo, si potrà così “recuperare” quel legname sostenendo anche l’economia delle zone colpite. Con un insolito e positivo ribaltamento di prospettiva, è il piccolo sud ad aiutare il nord.
    Stefano Boeri ha voluto portare sull’antica scena siracusana un “paesaggio” e non una scenografia teatrale. “Ho subito pensato all’immagine spettacolare e terribile delle migliaia di alberi deposti dalla furia del vento sui monti della Carnia nello scorso ottobre. Migliaia di abeti sradicati e accatastati al suolo a formare una scia dispersa di desolazione tra l’ordine potente delle foreste secolari”.
    Nel video in alto, l’inizio del viaggio di alcuni tronchi.

    image_pdfimage_print
  • freccia