• Ai domiciliari ma con la droga: i Carabinieri arrestano un augustano di 31anni

    Dai domiciliari avrebbe continuato a spacciare. E’ stato pertanto arrestato dai Carabinieri di Augusta e condotto nuovamente in carcere, dal quale era uscito solo da pochi mesi. Il 31enne Simone Verde era stato arrestato nel gennaio 2019 per scontare in carcere un cumulo di pene concorrenti, circa due anni e mezzo per reati attinenti gli stupefacenti e furti in abitazione commessi in passato. Da luglio 2020 si trovava però in detenzione domiciliare, un beneficio concesso dal Tribunale di Sorveglianza di Catania.
    Negli ultimi giorni di dicembre scorso, però, i Carabinieri lo hanno trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e per questo lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria. Da qui la revoca del beneficio dei domiciliari.
    E’ stato quindi accompagnato nel carcere di Piazza Lanza, a Catania, così come disposto.

    freccia