• Al parco della Neapolis di Siracusa pieno di like anche per i Carabinieri a cavallo

    Anche quest’anno, all’interno del parco archeologico della Neapolis, è stata presente una pattuglia del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo di Roma, che ha contribuito ai servizi di polizia pattugliando la vasta area verde archeologica che comprende il teatro greco.
    I militari hanno svolto il loro servizio in sella a due cavalli italiani di razza murgese dal bellissimo mantello baio scuro, ordinariamente in servizio presso il Gruppo Squadroni sito nella caserma romana di Tor di Quinto.
    Equipaggiata per servizi di pattuglia e di ordine pubblico, la pariglia ha fatto notare nei sette giorni siracusani la sua presenza in città, svolgendo nelle ore serali servizi di prevenzione nei pressi dell’orecchio di Dionisio, della Grotta dei Cordari e lungo il viale che collega l’Anfiteatro Romano con l’Ara di Ierone II ed il Teatro Greco, sempre coordinati con le pattuglie automontate dell’Arma, garantendo la sicurezza ai siracusani e ai tanti turisti presenti in città.

    728x90
    freccia