• Ambiente e salute, esperti nazionali a confronto: inquinamento ed effetti sull’uomo

    Qualità dell’aria, amianto, inquinamento industriale: esperti e tecnici si incontrano a Siracusa per approfondire gli aspetti epidemiologici e ambientali e le loro relazioni, per valutarne l’impatto sulla salute dell’uomo e dell’ambiente.
    Dal 25 al 27 settembre 2019, si terrà la Scuola per l’alta dirigenza SNPA, organizzata da AssoArpa in stretta collaborazione con Arpa Sicilia. Il tema è “Ambiente e salute: dai dati alle politiche ambientali e sanitarie”.
    E non è un caso che sia stata scelta Siracusa come sede della tre giorni. L’area Augusta, Priolo, Melilli, Siracusa, Floridia e Solarino è stata dichiarata “area ad elevato rischio di crisi ambientale” dal Consiglio dei Ministri nel 1990.
    La Scuola di Alta formazione diventa quindi l’occasione per portare istituzioni nazionali e i maggiori esperti in campo ambientale e sanitario a guardare con occhi propri la complessità di un territorio che mette insieme bellezza naturale e culturale, sviluppo industriale e innovazione.
    Tra i relatori saranno presenti personalità e professionalità provenienti dal mondo sanitario e della protezione ambientale, oltre a rappresentanti istituzionali, consulenti e docenti universitari.
    PRima gironata (25 settembre) dedicata agli interventi istituzionali e ai temi delle competenze del Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) e delle sinergie con il mondo sanitario. Il 26 settembre si entra nel vivo con il tema “Valutare la qualità dell’ambiente”. Saranno approfonditi due temi: qualità dell’aria e amianto. Il 27 mattina focus su “Ambiente e salute tra percezione, consapevolezza ed educazione” per confrontarsi ancora una volta sui temi della divulgazione e del coinvolgimento della cittadinanza.

    freccia