• “Atti di disprezzo e prevaricazione”: divieto di avvicinamento alla ex per un 37enne pachinese

    Disposto per un 37enne di Pachino il divieto di avvicinamento alla ex compagna ed ai luoghi da lei abitualmente frequentati. Dovrà mantenere una distanza di almeno 300 metri dalla donna. E’ quanto disposto con una ordinanza del gip del Tribunale di Siracusa, eseguita dagli uomini del Commissariato di Pachino. E’ questo l’epilogo di una delicata attività investigativa.
    Accertata una serie “di condotte lesive e di atti di mero disprezzo e prevaricazione” nei confronti della donna che avrebbe quindi deciso di interrompere la relazione sentimentale, lasciando definitivamente l’abitazione familiare.
    Nonostante la separazione, l’indagato avrebbe continuato imperterrito ad assumere delle condotte, definite dalla Polizia “violente”, nei confronti della vittima. In più occasioni, sarebbe stata aggredita in strada.
    Informa la magistratura, onde evitare conseguenze peggiori, disposto il divieto di avvicinamento. §

    freccia