• Augusta. Bottiglie con etichette e scadenza manomesse: sospeso un deposito

    Sostituivano le etichette originali sulle bottiglie delle bevande con altre o, in alcuni casi, provvedevano all’eliminazione della data di scadenza. Se ne sono però accorti i Nas di Ragusa, intervenuti insieme ai carabinieri di Augusta e personale dell’Asp in un deposito di bevande. L’attento controllo ha permesso di rilevare anche gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali e la mancanza di dati e di qualsivoglia documentazione per la rintracciabilità dei prodotti che recavano etichette non in lingua italiana.
    E’ stata allora disposta la sospensione del deposito di bevande, il cui valore della struttura ammonta a 600.000 euro, Sequestrate bevande per 200.000 euro. Le etichette risultavano alterate. Il 38enne gestore del deposito è stato denunciato per tentata frode in commercio, alimenti in cattivo stato di conservazione, alimenti privi di dati riferiti alla rintracciabilità.

  • freccia