• Augusta. Maltrattamenti alla compagna, finisce un incubo lungo 10 anni

    I Carabinieri di Augusta, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia un 39enne nullafacente, pregiudicato.
    A seguito dell’ennesimo episodio di violenza domestica, i militari – su segnalazione dei vicini – allarmati dalle richieste d’aiuto, sono intervenuti in zona Borgata, per una violenta lite familiare.
    L’uomo, come altre volte in passato, rincasando ubriaco, aveva aggredito verbalmente, per futili motivi, la propria convivente. I maltrattamenti, oltre che verbali e psicologici, sarebbero però stati anche fisici ed andavano avanti da almeno 10 anni. La vittima, alla vista delle divise, ha trovato il coraggio di denunciare, iniziando il cammino di una nuova vita. L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto ai domiciliari presso l’abitazione dei propri genitori.

    freccia