• Augusta. Maltrattamenti in famiglia, arrestato al Pronto Soccorso un 26enne

    I Carabinieri della compagnia di Augusta, questa notte, hanno tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia un 26enne. Dopo l’ennesimo episodio di violenza domestica, la compagna aveva provato a rifugiarsi presso i locali del Pronto Soccorso di Augusta, per ricevere assistenza dai sanitari. L’uomo avrebbe fatto irruzione all’interno del nosocomio, nell’intento di portare via la moglie. Ma è stato bloccato dai carabinieri di Augusta, nel frattempo allertati dai sanitari.
    I carabinieri hanno appurato che l’uomo, come altre volte in passato, aveva aggredito verbalmente, per futili motivi, la propria moglie. I maltrattamenti, secondo la veloce indagine, andavano avanti da almeno 2 anni, ed in alcune circostanze erano anche stati di natura fisica. L’arrestato è stato accompagnato in carcere a Cavadonna Siracusa.

    freccia