• Augusta. Pesca di frodo al porto, sequestrata rete e 1.000 euro di multa

    Ennesima rete da pesca, di circa 100 metri, sequestrata nel porto di Augusta, nei pressi dell’antico avamposto di Torre Avolos, e relativa sanzione amministrativa (circa 1.000 euro) comminata a carico dei trasgressori.
    Nel corso di un pattugliamento, un’unità navale militare della Guardia Costiera si è imbattuta in un’imbarcazione i cui occupanti erano intenti in attività di pesca, senza averne titolo, e per di più in zona vietata.
    I Militari hanno quindi proceduto al sequestro della rete, che è un attrezzo da pesca che non può essere detenuto da chi è privo della prevista licenza, ed a comminare la relativa sanzione amministrativa ai contravventori.

    freccia