• Augusta. Rete da posta sequestrata nel porto, pescatori multati: 1.000 euro

    Un’altra rete da pesca, da posta, sequestrata nel porto di Augusta. Sanzione amministrativa di 1.000 euro comminata a carico del trasgressore. E’ il bilancio dell’ultima attività di polizia marittima e di vigilanza della Capitaneria di Porto.
    Nei pressi dei forti Garsia e Vittoria, individuata un’imbarcazione impegnata in una battuta di pesca illegale, senza averne titolo e per di più in zona vietata. Ai pescatori irregolari è stato intimato l’alt. Sequestrata poi una rete di circa 100 metri ed elevata la relativa sanzione. La rete è un attrezzo da pesca che non può essere detenuto senza prevista licenza.

    freccia