• Augusta al ballottaggio: Cettina Di Pietro contro Nicky Paci. Il Pd sosterrà il M5S?

    Ci vorranno altre due settimane per conoscere il nome del nuovo sindaco di Augusta. Decisivo il turno di ballottaggio che vedrà opposti, a sorpresa ma non troppo, Cettina Di Pietro (Movimento 5 Stelle) e Nicky Paci espressione di una serei di liste civiche di area moderata(Civico 89, Noi per la Città, Attivamente, Prima Augusta, Tu Territorio Unito)
    La più votata al primo turno è stata la candidata pentastellata che ha raccolto 5.246 voti pari al 30,93%. Alle sue spalle, Paci con 4.237 voti per una percentuale del 24,98%.
    Delusione per i nomi più “forti”: Giambattista Totis, sostenuto anche dal Pd, non è andato oltre il 13,66%. Per Domenico Morello 9,52%. Tra i due si inserisce Marco Stella con il 10,83% delle preferenze. Voti “pesanti” per decidere l’esito del ballottaggio. Determinanti le alleanze che si andranno a siglare da qui ai prossimi giorni. Il Movimento 5 Stelle, seguendo la linea nazionale, dovrebbe correre ancora da solo. Ma potrebbe contare su di un sostegno “esterno” del centrosinistra. Paci potrebbe guardare con interesse all’elettorato di Morello e Stella. Il turno di ballottaggio è previsto per il 14 e il 15 giugno.

    728x90_jeep_4xe
    freccia