• Augusta. Un pusher tra i migranti sbarcati: individuato e bloccato dal Gruppo Interforze

    Tra i 785 migranti sbarcati il 5 febbraio dalla nave “Aquarius” anche un pusher. Gli uomini del Gruppo Interforze hanno identificato in fretta il 37enne Mustafa Arif, cittadino marocchino a cui carico era stato emesso a maggio del 2012 dal Tribunale di Massa Carrara un ordine di carcerazione per fatti commessi ad Aulla (MS). L’uomo deve espiare 1 anno, 2 mesi e 27 giorni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. Aveva tentato di rintrare illegalmente in Italia, ma la sua posizione non è passata inosservata. E’ stato associato alla casa di reclusione di Augusta-Brucoli.

    arif mustafa cl. 80

    728x90_jeepr_4xe
    freccia