• Autostrada Ragusa-Catania, il ministro firma il decreto: 815 milioni per 4 anni di lavoro

    Firmato dal ministro dell’Economia e Finanze, Pier Carlo Padoan il decreto di approvazione della convenzione sottoscritta dal ministro delle Infrastrutture, Graziano Del Rio per i lavori relativi all’autostrada Ragusa- Catania. Si tratta di interventi per 815 milioni di euro complessivamente, tra risorse pubbliche e private, con 4 anni di lavoro per alcune migliaia di persone da impiegare. Entrando nel dettaglio 366 milioni di euro provengono da risorse pubbliche, mentre i restanti 449 sono risorse private. Il raggruppamento di imprese coinvolto è la “Società Autostrada Ragusa-Catania”, con la Silec impresa mandataria e Mec e Egis socie fondatrici. Allo stesso raggruppamento la convenzione prevede una concessione di 39 anni e 5 mesi compresi 4 anni e 5 mesi per la realizzazione dell’opera, che riguarderà una buona fetta del territorio della provincia di Siracusa, soprattutto tra Lentini, Carlentini e Francofonte. “Un’opera strategica- fa notare il deputato nazionale Pippo Zappulla- visto che il collegamento, così come lo si percorre oggi, è noto come strada della morte, visti i numerosi incidenti stradali, anche con conseguenze tragiche. Con la firma del ministro Padoan si completa un iter politico, istituzionale ed economico davvero di straordinaria rilevanza-prosegue il parlamentare del Pd- Adesso il decreto andrà alla registrazione della Corte dei Conti che ha due mesi di tempo per valutare ed esprimere il parere di competenza. E’ davvero auspicabile che il tutto si possa definire entro il mese di aprile”.

    728x90_alfa
    freccia