• Avola. Picchia e minaccia la moglie da mesi. Finalmente la donna si rivolge ai Carabinieri, arrestato 40enne

    Le minacce e le percosse da parte del marito duravano ormai da diversi mesi. Ieri pomeriggio l’ennesima lite violenta, degenerata in minacce di morte, spintoni e schiaffi. Così la donna ha deciso di dire basta. E, armata di tutto il coraggio che non aveva avuto finora, è andata alla caserma dei Carabinieri ai quali ha raccontato quello che subiva da mesi senza mai aver chiesto l’aiuto di nessuno. Nel frattempo anche l’uomo si è recato in caserma. E qui, davanti ai Carabinieri, ha continuato nei suoi atteggiamenti violenti e minacciosi nei confronti della moglie, arrivando anche a minacciarla di morte in presenza dei militari. Così Salvatore Barone, avolese di 40 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie . La donna, fortunatamente, non ha riportato lesioni, mentre l’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato portato nella casa circondariale di Cavadonna” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

    freccia