• Avola tra le Zes, Cannata: “La zona agroindustriale cuore pulsante dello sviluppo”

    Anche Avola rientra tra le Zone economiche speciali  istituite con un decreto firmato dal Ministro del Sud e della Coesione Territoriale, Giuseppe Provenzano. Alla Zes della Sicilia orientale  è stato assegnato il 65%, che includono gli 11 ettari tra l’ingresso sud di Avola e il centro agroindustriale. Soddisfatto il sindaco, Luca Cannata. “Si tratta di una zona che può dare tanto-spiega il primo cittadino – e sarà un modo per invogliare i nostri imprenditori a investire, a maggior ragione in un periodo tanto difficile, e avviare il centro riqualificando la zona rendendola vivo e cuore pulsante di sviluppo economico”. I benefici economici delle Zes vedono notevoli incentivi fiscali più credito d’imposta per gli investimenti fino a 50 milioni di euro e un consistente regime di semplificazioni che saranno stabilite da appositi protocolli e convenzioni e che comunque prevedono anche l’accelerazione dei tempi procedimentali per garantire l’accesso agli interventi di urbanizzazione primaria alle imprese insediate nelle aree interessate”. Si attende adesso la fase operativa.

    freccia