• Belvedere. Protesta davanti al tensostatico: “Un altro anno scolastico senza palestra”

    “Gli alunni di Belvedere senza palestra anche per quest’anno scolastico”. Vincenzo Vinciullo, Mauro Basile, Claudio Marino e Gaetano Li Noce puntano l’indice contro l’amministrazione comunale di Siracusa. Ieri, protesta davanti al tensostatico, i cui lavori sono stati appaltati nei giorni scorsi. Siracusa Protagonista parla di “inadempienze”. “Le somme per la messa in funzione della tensostruttura -ricorda Vinciullo- sono stati stanziati, su proposta dei consiglieri comunali del Centrodestra, nell’agosto dello scorso anno e da allora, nonostante le numerose proteste, l’amministrazione Italia non aveva fatto nulla.  In questi giorni, in prossimità della manifestazione, hanno prodotto una proposta, sia chiaro a tutti, solo una proposta, di aggiudicazione dei lavori, che costerà ai cittadini 88 mila euro. Se fossero intervenuti 2 anni fa, con 1500 euro poteva essere ricucito il telone e, soprattutto, i bambini non sarebbero rimasti senza palestra per ben due anni”. Secondo Siracusa Protagonista il Comune “maltratta i quartieri periferici. I lavori -evidenzia Vinciullo-. verranno eseguiti con un mutuo, cioè con le tasse che pagheranno i cittadini, già tartassati”.

  • freccia