• Calcio, Eccellenza. Volata finale verso la promozione, il Siracusa deve battere il Città di Messina

    Ha l’obbligo di tornare subito alla vittoria il Siracusa di Anastasi. Il pari di Castelbuono, seppur prezioso, ha permesso allo Scordia di rifarsi sotto. A quattro giornate dalla fine, il testa a testa tra la capolista azzurra e gli outsider di stagione si fa elettrizzante.
    Al De Simone, Contino e compagni ricevono il Città di Messina. A tifare per loro, in tribuna, anche la TeamNetwork Albatro, la squadra siracusana di pallamano (A1). La rifinitura ha confermato il pieno recupero di capitan Mascara che sarà regolarmente in campo dal primo minuto. Unico assente, lo squalificato Grasso.

    728x90_jeepr_4xe
    freccia