• Calcio, Serie D. Siracusa-Due Torri, obiettivo vittoria per gli azzurri. "Condannati a vincere"

    Rifinitura pregara al De Simone per gli azzurri. Novanta minuti per curare aspetti tattici e palle inattive. Alla seduta odierna non ha preso parte il febbricitante Arena. Semplice precauzione perché il calciatore domani sarà a disposizione.
    Per la gara contro il Due Torri, calcio di inizio alle 15.30, Andrea Sottil ha convocato 24 giocatori, manca solo lo squalificato Sibilli. Questo, nel dettaglio l’elenco: Viola, D’Alessandro, Serenari, Porcaro, Santamaria, Vindigni, Chiavaro, Orefice, Barbiero, Marino, Dentice, Marghi, Palermo, Giordano, Baiocco, Spinelli, Trofo, Savanarola, Catania, Gallon, Longoni, Dezai, Arena, Ricciardo.
    A fine seduta il vice di Sottil, Gianluca Cristaldi si è intrattenuto con i cronisti. “Ormai siamo condannati a vincere tutte le restanti gare- esordisce Cristaldi- è il dovere di una squadra che punta alla vittoria finale. Il Due Torri è una squadra ostica ha subito solo 19 reti, sarà un osso duro. Tuttavia ci siamo preparati bene, e sono convinto che i ragazzi faranno una grande partita”.

    freccia