• Canicattini. Sorpresi a rubare attrezzatura da giardinaggio in un magazzino di contrada Garofalo: 3 arrestati

    I Carabinieri, nella notte, hanno arrestato in contrada Garofalo, a Canicattini Bagni, tre persone in flagranza del reato di furto aggravato. Si tratta di Lorenzo Zivillica, 27 anni, Paolo Cassarino, 20 anni e Paolo Cugno 24 anni, tutti con precedenti di polizia. I militari dell’Arma, impiegati in un servizio di perlustrazione finalizzato alla prevenzione dei reati con particolare riguardo a quelli contro il patrimonio, transitando lungo la Sp 14 Maremonti, hanno notato i tre uomini intenti a caricare, nel cofano di una autovettura, attrezzatura varia da giardinaggio. Non essendo in grado di fornire logiche spiegazioni sulla provenienza di quegli attrezzi, i tre uomini sono stati condotti in caserma per gli accertamenti del caso. I Carabinieri, intanto, hanno effettuato un sopralluogo nei terreni vicino a cui erano stati sorpresi i tre uomini, individuando un magazzino con la porta forzato e l’interno messo a soqquadro. Così è stato rintracciato il proprietario che ha riconosciuto come propria tutta la refurtiva presente nel cofano della vettura. Nello specifico, un decespugliatore, una bicicletta, una motosega, un martello pneumatico, una cassetta con attrezzi da lavoro di vario genere e una scala in alluminio pieghevole, per un valore complessivo di circa 3.000 euro: tutto restituito al legittimo proprietario. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo al tribunale di Siracusa.

    freccia