• Centro vaccinale “rovente” a Floridia, imprenditore veneto dona 4 condizionatori

    Non ci sono climatizzatori nel centro vaccinale di Floridia, in contrada Vignarelli, nella zona artigianale. I locali, nello stabile comunale dove si trovano anche guardia medica e 118, non erano stati attrezzati per affrontare la prevedibile ondata di calore dell’estate siciliana. Un inferno (come temperatura) per gli operatori e gli utenti.
    A rendere pubblica la problematica è stato Renzo Spada, segretario provinciale della sigla sindacale Fsi Usae. E con la sorpresa di tutti, quella segnalazione ha prodotto una soluzione. Un imprenditore donerà quattro climatizzatori al Comune di Floridia, pagando anche per l’installazione. Nei prossimi giorni saranno piazzati nei locali del centro vaccinale.
    L’imprenditore non è un siciliano. La donazione arriva, addirittura, dal Veneto. L’amministratore della Haier A/C Italy Trading S.p.A, azienda con sede legale nel Trevigiano, ha deciso di rendere più umana la situazione all’interno del centro vaccinale di Floridia. Contattato il responsabile regionale, è stata avviata tutta l’operazione che porterà alla donazione ed alla installazione di 4 climatizzatori nel breve volgere di qualche giorno.
    “Grande gesto, non possiamo che ringraziare per la sensibilità dimostrata”, dice in diretta su FMITALIA proprio Renzo Spada. “Mi sarei atteso un intervento da parte dell’Asp di Siracusa o del Comune di Floridia. E invece è stato più tempestivo un imprenditore del nord Italia. Fortuna che la solidarietà esiste ancora nel nostro Paese”.

    freccia