• Cessna precipitato in fase di atterraggio: dimessi i due occupanti. Ecco cosa è accaduto

    A bordo del Cessna precipitato ieri a Siracusa durante le fasi di atterraggio c’erano un napoletano ed un tedesco. I due stanno bene, considerando quanto accaduto. E’ andata peggio al campano, dimesso dall’Umberto di Siracusa con una prognosi di 30 giorni. Per il tedesco, 7 giorni. Hanno comunque lasciato l’ospedale e sono tornati nelle loro abitazioni.
    Sulla dinamica, le prime indagini condotte dalla Polizia hanno permesso di ricostruire l’accaduto. Il velivolo aveva accompagnato in quota alcuni paracadutisti, per una serie di lanci. Poco dopo l’ultimo, l’areo stava facendo rientro all’avio superficie di contrada Rinaura, a Siracusa. Per causa non ancora definite con precisione, durante la manovra di atterraggio avrebbe urtato qualcosa, forse un albero.
    L’aereo si è così schiantato, poco distante dalla pista. Immediati i soccorsi operati dal 118.Sul posto anche Vigili del Fuoco e Polizia. La paura è stata tanta, il velivolo è ridotto ad un rottame inservibile. E c’è chi grida al miracolo, o quasi.
    Sul fronte delle indagini, restano da chiarire alcuni aspetti sugli orari del volo (in notturna?) e sulle misure di sicurezza in loco.

    728x90_Alfa
    freccia