• Coronavirus, boom di contagi a Melilli: positivi oltre quota 20, l’assessore scrive ai giovani

    Corrono anche a Melilli i numeri del coronavirus. Gli attuali positivi sfonderanno oggi la soglia dei 20, da 19 che erano ieri. Fino alla settimana scorsa il contatore diceva appena 2 casi di contagio. Un aumento che arriva dopo l’esplosione del focolaio Augusta, cittadina poco distante specie dalla frazione melillese di Villasmundo. Solo un caso sarebbe però riferibile al cluster megarese e, secondo un primo tracciamento dei contatti, sarebbe stato “responsabile” di almeno altri 9 contagi, tutti in famiglia.
    L’assessore comunale Rosario Cutrona ha indirizzato ai giovani di Melilli una lettera aperta, utilizzando i social. “Vi chiedo di fare un piccolo sforzo: utilizzate sempre la mascherina, soprattutto durante il viaggio in autobus. Sono consapevole di quanti sacrifici stiate facendo ormai da mesi. Leggo quotidianamente nei volti di ciascuno di voi il desiderio di porre fine a tutto questo, di ritornare a quella normalità fatta dallo stringere in un abbraccio i propri amici fino al maturare quelle tipiche ribellioni che accompagnano le tappe dell’adolescenza. Siete, tuttavia, parte di un momento storico di grande importanza in cui a tutti, ed in particolare a voi, non si chiede di rispettare delle regole solo perchè imposte dall’alto ma perchè indispensabili alla tutela della salute di ciascuno di noi. Dobbiamo impedire che la pandemia prenda il sopravvento sulla nostra comunità e l’unico vaccino che al momento abbiamo a disposizione è la condivisione e il rispetto delle regole”, scrive Cutrona.
    “Ho informato l’Azienda Siciliana Trasporti che il servizio dovrà essere svolto secondo protocolli di legge, pertanto da domani e fino al termine del’emergenza sanitaria saranno frequenti i controlli per verificare l’utilizzo delle mascherine e l’occupazione dei posti a sedere. Questa fase sarà coordinata dalle forze dell’ordine locali. Siamo forti ed insieme supereremo queste difficoltà”.

    freccia