• Coronavirus, i sindaci del siracusano: “chi arriva da zone gialle avvisi”

    I sindaci del siracusano si adeguano alla comunicazione disposta dal Presidente della Regione in relazione all’emergenza Coronavirus. Al momento, in attesa del vertice convocato per oggi alle 18 con il coinvolgimento dei prefetti dell’Isola, a coloro che faranno o hanno fatto da poco rientro in Sicilia e provengono della cosiddette zone gialle viene consigliato di “mettersi in contatto con il proprio medico di famiglia e di osservare, in via prudenziale, un’auto quarantena volontaria di 14 giorni nella propria abitazione”.
    Sono definite zone gialle: Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Trentino Alto Adige, Friuli-Venezia-Giulia ed Emilia-Romagna.
    Si ribadisce che oggi alle 18 è stata convocata in Regione una riunione con i prefetti dell’Isola “per coordinare le iniziative necessarie da adottare nella emergenza nazionale del Coronavirus”.

    foto: interno aeroporto di Catania

    freccia