• Domenica delle Palme, celebrazioni in tutta la provincia. A Priolo croce “migrante”

    I fedeli siracusani hanno celebrato questa mattina la Domenica delle Palme, nelle parrocchie della provincia. In mattinata, la benedizione dei ramoscelli d’ulivo e delle palme, nella giornata che inaugura la Settimana Santa. Particolarmente suggestivo il momento della benedizione alla Basilica del Santuario della Madonna delle Lacrime. La Messa in Santuario è stata preceduta dalla processione dall’Oratorio di via degli Orti al tempio Mariano.
    A Priolo, nella parrocchia di San Giuseppe Operaio, il parroco don Marco ha utilizzato una piccola croce realizzata con il legno di barconi di migranti. A realizzarla e donarla alla parrocchia è stato l’artista Ramzi Harrabi. In passato, sue simili realizzazioni sono state donate all’arcivescovo e a padre Carlo D’Antoni. “Gesù si riconosce nel volto degli umili”, ha detto don Marco durante la funzione con riferimento ai migranti.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia