• “Donne, attente al lupo!”, turiste messe in guardia a Pantalica

    Sono state alcune guide naturalistiche a scoprire l’inquietante cartello, nelle grotte rupestri di Pantalica. “Donne attente al lupo! Due balordi in sovrappeso più ignoranti di un asino sono gli autori dello stalking di Pantalica”, si legge in maiuscolo. E poi “Toglieteli di mezzo o ci penseremo noi”, la minaccia che ha creato allarme, subito denunciato alle forze dell’ordine. Nel testo anche alcuni riferimento all’appartenenza dei due uomini al servizio di vigilanza e ad un presunto vizio di infastidire le turiste. A firmare il cartello un fantomatico “gruppo di Catania”.

    image_pdfimage_print
  • freccia