• Dramma a Solarino, a 22 anni si toglie la vita per una delusione amorosa

    Si è tolto la vita a 22 anni, impiccandosi poco fuori Solarino. Il suo corpo è stato notato nelle prime ore della mattina, lungo il rettilineo noto come “della Madonnina”, per via della presenza di un altare e solitamente frequentato da scout.
    Sul posto si sono subito portati gli agenti della Municipale e i Carabinieri. Approfondimenti in atto per ricostruire le ultime ore del giovane. Il ragazzo lavorava in una officina meccanica della cittadina siracusana, artigiano saldatore, capace di lavorare il ferro.
    Non sono noti i motivi del gesto ma viene principalmente seguita la pista della delusione sentimentale. Da poco, secondo alcune testimonianze, si era interrotto il rapporto con la fidanzata che non abiterebbe molto lontano dalla zona dove il corpo senza vita è stato ritrovato. Ma sul punto faranno luce le indagini avviate. Non si esclude nessuna pista. Chi lo ha visto, fino alla serata di ieri, avrebbe detto di non essersi accorto di alcun segnale particolare di inquietudine da parte del giovane.
    Sgomento a Solarino, dove la notizia in pochi minuti ha fatto il giro di ogni casa. Un dolore collettivo per un dramma che lascia tutti senza fiato.

    728x90_Alfa
    freccia