• Calcio, Eccellenza. Trasferta degli azzurri a Modica con duecento tifosi al seguito

    (cs) Vigilia di Modica-Siracusa. Tutto pronto in casa azzurra per la trasferta di domani che vedrà impegnato il Siracusa in quel di Modica per la terza giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. La gara avrà inizio alle ore 14.30. Sarà arbitrata dal sig. Enrico Maggio di Lodi e dagli assistenti Di Giuseppe e Lizzio di Acireale. Circa duecento i tifosi al seguito di Mascara e compagni.Al termine della consueta rifinitura è il vice allenatore Vittorio Jemma a presentarsi in sala stampa. “Il campo di Modica per le sue condizioni non agevola e facilità il gioco di una squadra come la nostra che preferisce giocare palla a terra per esaltare le qualità tecniche giocatori. Ma siamo ben preparati come ogni domenica. Sarà una gara difficile, il Modica classifica alla mano può ancora sperare nei Play Off continuando però, anche, a guardarsi dietro. Dovremo avere l’atteggiamento giusto. Sin dall’inizio proprio come nelle ultime gare affrontate”. E’ tornato l’entusiasmo in città. Saranno in tanti i tifosi che parteciperanno alla trasferta. “Per noi sono fondamentali – aggiunge Jemma – Gli stimoli per noi quest’anno sono diversi. Ne parlavamo proprio col gruppo soprattutto con i ragazzi che avevamo lo scorso anno a Catania con la San Pio X. Quest’anno entriamo in campo con una voglia diversa, sentiamo il calore che proviene dall’esterno. I tifosi ci stanno dando tanta forza. Voglio ringraziare i sostenitori azzurri per quello che stanno facendo per noi dal primo giorno ma in particolar modo per la trasferta di Scordia, sembrava di giocare in casa”.

    728x90_jeep
    freccia