• Eclissi a Siracusa, le immagini del fenomeno astronomico seguito col naso all'insù dallo Sbarcadero

    L’appuntamento era per tutti allo sbarcadero Santa Lucia. Telescopi e vetrini di protezione messi a disposizione dal Codas per consentire di seguire l’eccezionale fenomeno astronomico anche da Siracusa. Dalle 9.41 fino alle 11.20 l’eclissi ha tenuto i siracusani con il naso all’insù per seguire le varie fasi, fino all’apice della copertura sul sole operata dalla luna, visibile a Siracusa per il 40%. Prossimo appuntamento con un simile spettacolo nel 2026.
    A seguire con curiosità l’eclissi parziale c’erano anche gli studenti del liceo Corbino che hanno collaborato all’iniziativa degli astrofili del Codas, mettendo a disposizione anche ulteriori strumenti tecnici.


    (foto eclissi: Marco Scamporlino)

    freccia