• Ex Provincia, si allarga la protesta: c’è Siracusa Risorse. Presidio anche nella notte

    Anche i lavoratori di Siracusa Risorse arrivano a dare manforte alla protesta dei dipendenti della ex Provincia Regionale. Dopo aver proclamato lo stato di agitazione, i circa cento dipendenti della società partecipata con unico azionista la ex Provincia muoveranno dalla sede di via Necropoli del Fusco alla volta di via Roma.
    Dove troveranno i provinciali che già questa mattina hanno occupato il palazzo. Predisposti turni per garantire un presidio anche nelle ore notturne. Così ha deciso l’assemblea dei lavoratori. SI va avanti ad oltranza, fino al trasferimento effettivo delle risorse necessarie per gli stipendi arretrati.
    La tensione è alta ma attraverso la mediazione dei sindacati, i lavoratori hanno garantito massima responsabilità. Per il momento l’ordine pubblico tiene, ma gli anni di tira e molla e la crisi senza fine dell’ente hanno indotto uno stato di stress nei dipendenti che paiono oramai allo stremo delle energie nervose.
    Di ex Provincia si è parlato brevemente anche nel pomeriggio in Prefettura, durante il vertice convocato per analizzare la altrettanto difficile posizione dei dipendenti del Comune di Pachino, anche loro in protesta.
    Prende però corpo l’idea di un sit-in a Palermo durante i giorni “caldi” dell’approvazione del bilancio. I lavoratori siracusani vogliono farsi “vedere” da quella Regione che, dopo aver creato parte del problema, non si è davvero interessata ad una soluzione.

    image_pdfimage_print
  • freccia