• Falco ferito soccorso e salvato nella riserva del Ciane, deve la vita a due siracusani

    Un esemplare di falco è stato salvato grazie alla attenzione ed alla sensibilità di due siracusani. Stavano passeggiando all’interno della riserva del fiume Ciane, lungo un sentiero che si muove da fonte Pisima a contrada Mezzabotte. Lungo il sentiero, tra i rizomi dei papiri, hanno notato il rapace ferito e fermo in terra.
    Hanno allora subito allertato il personale di vigilanza della riserva dell’ex Provincia. Intervenuti sul posto, hanno recuperato il falco, poi trasportato al pronto soccorso veterinario di Siracusa, in viale Paolo Orsi.
    Qui è stato affidato ai veterinari, i quali immediatamente hanno provveduto ad operare il rapace per ridurre le ferite presenti fra le ali.
    Dopo le cure del caso ed a raggiunta guarigione, come prevede la norma, il falco verrà reinserito nell’habitat da dove è stato prelevato.
    Il personale di vigilanza della Riserva Fiume Ciane e Saline di Siracusa ringrazia i due Cittadini siracusani che hanno permesso l’individuazione ed il prelievo, “evitando la morte certa del bellissimo esemplare di rapace”.

    freccia