• Floridia. Al via la Settimana contro il Razzismo, iniziative per dire "No" alla discriminazione

    Comincerà con un corteo dalla Villa Comunale fino in piazza del Popolo l’undicesima Settimana di Azione contro il Razzismo, promossa fino al 22 marzo dall’Unar, l’ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità, con l’Anci e il Ministero dell’Istruzione, con l’adesione del Comune di Floridia e del centro Sprar Obioma gestito dall’impresa sociale Passwork. L’appuntamento è fissato per le 9 di lunedì 16 marzo. Ci saranno i rappresentanti delle scuole, i ragazzi ospiti del progetto Sprar, che sfileranno con un palloncino arancione in mano. Dello stesso colore gli abiti che indosseranno, in linea con il colore simbolo della campagna internazionale contro il razzismo. Per una settimana, in piazza del Popolo, il palazzo Comunale e la piazza saranno adornati da teli di colore arancione, con l’esposizione di lavori e oggetti realizzati dai ragazzi migranti dello Sprar e dagli alunni di Floridia. «Solidarietà, integrazione e speranza – ha dichiarato il sindaco di Floridia, Orazio Scalorino – camminano insieme e si fondono. L’esperienza che la città di Floridia sta vivendo con l’apertura dello Sprar che ospita giovani migranti, racchiude queste tre azioni e rappresenta un arricchimento non solo culturale ma soprattutto sociale per tutti noi. Storie, culture, e tradizioni diverse che si fondono nella solidarietà e nell’integrazione, che ci aiutano a formare i nostri giovani, guardando ai cittadini del futuro che non possono non tener conto di un sistema ormai globalizzato. Vedere i nostri giovani, i nostri ragazzi, mano nella mano, con ragazzi e giovani di realtà che possano sembrare a noi lontane, ma così non è, basta affacciarsi dal Mediterraneo per rendersi conto di quello che ci circonda, ci riempie di soddisfazioni, nella consapevolezza di essere dalla parte giusta. Il mio ringraziamento, dunque, – ha concluso il sindaco Scalorino – anche per questo momento di incontro e per il lavoro che si sta facendo va all’ impresa sociale che si occupa insieme al Comune dello Sprar “Obioma”, alle Scuole, alle associazioni e ai cittadini di Floridia, che hanno saputo cogliere il vero valore dell’integrazione razziale».

    728x90
    freccia