• Floridia. Il sindaco Scalorino a brutto muso contro il deputato Gennuso

    Botta e risposta tra il deputato regionale Gennuso e il sindaco di Floridia, Orazio Scalorino. Quest’ultimo era stato duramente attaccato dal parlamentare di Rosolini. “Ricordo a lui ed ai suoi amici di Floridia che hanno la maggioranza in Consiglio Comunale e quindi invece di chiedere le mie dimissioni, farebbero prima a concordare una mozione di sfiducia contro di me”, scrive nella sua replica Scalorino. “Risulta offensivo per tutta la città di Floridia e per i cittadini floridiani che un rosolinese, del quale non sappiamo nulla in merito alla sua attività parlamentare, dica ciò che deve essere fatto a Floridia. Con arroganza pretende di giudicare il sottoscritto ed i miei assessori: di una cosa sono certo, se Gennuso si scaglia con tanta veemenza contro di me, vuol dire che sono nel giusto visto che rappresentiamo due modi diversi e opposti di intendere e fare la politica, visto che io rappresento una generazione politica che non vuole avere nulla a che fare con chi ancora pensa che un sindaco, eletto direttamente dai suoi cittadini, debba avere dei deputati di riferimento”.
    A sostegno del sindaco Scalorino diversi esponenti del suo partito, all’Ars come in parlamento. Difendono l’operato del primo cittadino i deputati regionali Marika Cirone Di Marco e Bruno Marziano e la parlamentare del Pd, Sofia Amoddio, tutti concordi nel sostenere che la giunta Scalorino si sia distinta per azioni amministrative concrete, nonostante diverse problematiche. Un “contrattacco” all’indirizzo di Gennuso, accusato di “attacchi privi di fondamento”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia