• Floridia. Presunto pusher arrestato dai carabinieri: in casa 25 dosi di cocaina

    Arresto in flagranza di reato, a Floridia, per Massimo Privitera accusato di spaccio di sostanze stupefacenti.
    La sua costante presenza in via Scevola ed un frequente via vai di giovani hanno insospettito i carabinieri che hanno deciso allora di procedere ad un controllo.
    Nel corso della perquisizione domiciliare, rinvenute in un ripostiglio dell’abitazione 25 dosi di cocaina per un peso complessivo di 8 grammi circa, un bilancino di precisione, un coltello da cucina con lama intrisa di sostanza stupefacente, materiale vario atto al confezionamento e una somma in denaro pari ad euro 180, in banconote di piccolo taglio, probabile provento spaccio.
    Il 46enne floridiano è stato dichiarato in stato di arresto e posto ai domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

    image_pdfimage_print
  • freccia