• Siracusa. Tari, Assenza e Castagnino: "Riduzioni per chi paga subito"

    “Tari da versare subito, senza che le tariffe siano ancora determinate”. Protestano i consiglieri di opposizione Salvo Castagnino e Giuseppe Assenza, critici nei confronti dei componenti della commissione Bilancio che appartengono alla maggioranza. A loro i due esponenti di minoranza contestano la scelta di rinviare la proposta che Castagnino e Assenza erano pronti a discutere e che riguarda la riduzione della pressione Tari. La proposta riguarda, nel dettaglio, un emendamento alla proposta di delibera delle scadenze della tassa sui rifiuti. “Nonostante questo-fanno presente Assenza e Castagnino- i cittadini vengono usati come banca dell’ente e sono obbligati a versare subito , in un momento in cui i siracusani sono già vessati da altre uscite fiscali”.  L’emendamento da discutere punterebbe a ridurre l’impatto. “Non hanno voluto parlarne- tuonano i due consiglieri di opposizione-  coprendosi dietro un parere che non sarebbe ancora arrivato”. I due punti suggeriti riguardano la riduzione finale pari agli interessi legali previsti per il periodo di anticipazione delle somme dovute e la riduzione del 50 per cento per chi versa in un’unica soluzione in prima scadenza. “Siamo certi che bocceranno la proposta- concludono Assenza e Castagnino -per fare cassa, usando qualche aspetto normativo”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia