• Siracusa. Dramma antico, convegno internazionale a palazzo Vermexio

    Filologi e storici del teatro a confronto. L’occasione sarà il convegno internazionale di studi organizzato per domani e giovedì a palazzo Vermexio dalla Fondazione Inda sul tema “Il dramma antico sulla scena contemporanea”. “E’ dedicato al tema più universale fra quanti rientrano nel ruolo istituzionale dell’Inda- spiega il direttore della rivista “Dionisio!, Guido Paduano- alla scommessa cioè sulla vitalità del teatro antico sulla scena contemporanea, quella di cui le rappresentazioni di Siracusa ci forniscono la più commovente prova empirica” . La prima sessione di lavori inizierà alle 9,30. Si aprirà con i saluti del presidente della fondazione, Giancarlo Garozzo, a cui seguirà l’intervento del sovrintendente dell’Istituto nazionale del dramma antico, Gioacchino Lanza Tomasi. A moderare i lavori saranno Paolo Giansiracusa e Arnaldo Colasanti, entrambi componenti del Cda della fondazione. Tre i relatori di domani: Edith Hall del King’s College London, Franco Perrelli dell’università di Torino, Monique Veaute, presidente della Fondazione Romaeuropa e Margherita Rubino dell’università di Genova, Roberto Alonge dell’università di Torino, Reinhold Jaretzky, scrittore, produttore e regista, Oliviero Ponte di Pino, saggista e critico teatrale. Si ricomincia l’indomani, sempre alle 9,30 nel salone Borsellino di palazzo Vermexio. In questo caso, previsto l’intervento di Patrick Boyde dell’università di Cambridge sul tema “La parabola del mammut risuscitato”. Seguirà un confronto a cui parteciperanno Filippo Amoroso, Antonio Calenda, Giuseppe Dipasquale, Giulio Guidorizzi, Paolo Magelli, Moni Ovadia, Walter Pagliaro, Giusto Picone, Antonio Presti, Giancarlo Sammartano e Federico Tiezzi.

    freccia