• Il video delle polemiche, l’avvocato: “non è un fake, quell’uomo è dipendente Asp”

    L’uomo che si vede nel filmato che ha scatenato mille polemiche “è dipendente dell’Asp”. Un infermiere a tutti gli effetti, insomma. A dirlo è il suo avvocato, Giuseppe Calvo. Quel video, con accuse a medici ed autorità sanitarie per via delle precarie condizioni di sicurezza a lavoro, ha raggiunto centinaia e centinaia di utenti in poche ore, sollevando un polverone a cui l’Asp di Siracusa ha tentato di porre rimedio parlando di “fake”.
    “Il mio cliente è dipendente dell’Asp ma non è stato lui a pubblicare il video incriminato sui social”, spiega l’avvocato Calvo.
    Anche la Procura ha acceso i suoi riflettori sulla vicenda ed ha identificato in poche ore l’uomo autore del video. “Non è stato però ancora interrogato dagli inquirenti e neanche è stato ancora al palazzo di giustizia. Abbiamo solo ricevuto una telefonata dalla Polizia giudiziaria. Verrà ascoltato a breve come persona informata sui fatti”. Al momento, quindi, nessun indagato.
    Resta da capire come il video sia finito sui social, totalizzando in poche ore migliaia di visualizzazioni e condivisioni. Per il difensore dell’uomo, quelle immagini e quelle parole era destinate ad una chat privata. Un numero circoscritto di utenti. Ma da quella chat, però, in qualche modo è uscito, finendo in altre chat e sui social.

    freccia