• In fiamme l’isola ecologica di Testa dell’Acqua (Noto): “atto che lascia perplessi”

    Un incendio ha gravemente danneggiato l’isola ecologica di Testa dell’Acqua, a Noto. “Un atto che lascia perplessi”, commentano dalla Roma Costruzioni, la società che gestisce il servizio rifiuti nella cittadina barocca. In corso le indagini per ricostruire l’accaduto. L’origine dolosa del rogo non è esclusa anche perchè all’interno non vi erano, o potevano esservi, materiali infiammabili.
    L’azienda “confida nel lavoro attento delle autorità per risalire al più presto alle cause e agli eventuali responsabili di quanto accaduto”. Ma profondo è il rammarico per quanto accaduto.
    “L’isola ecologica – ricorda la Roma Costruzioni srl – è un servizio messo a disposizione della cittadinanza, distruggerla e renderla inagibile mortifica l’intera comunità. Noi continueremo a operare come sempre, onestamente e con scrupolosa attenzione, nel rispetto della legalità che guida la nostra attività. Il tutto nell’assoluto interesse del territorio”.

    freccia