• Incendi, il Codancos lancia azione risarcitoria: fino a 10mila euro per chi ha subito danni

    Dopo i gravi incendi che in questi giorni hanno devastato alcune aree della Sicilia, il Codacons scende in campo con una azione risarcitoria in favore di tutti i residenti delle zone interessate dai roghi.
    Da oggi è infatti disponibile sul sito dell’associazione il modulo attraverso il quale i siciliani possono presentare la propria nomina di parte offesa alle Procure di riferimento e chiedere fino a 10mila euro ciascuno di indennizzo in relazione ai danni materiali e morali subiti a causa degli incendi e alla distruzione dell’ambiente e del territorio di residenza.
    “Abbiamo presentato una istanza alla Regione Siciliana per conoscere quali interventi l’amministrazione abbia messo in atto per prevenire e impedire gli incendi che anche questa estate stanno devastando il territorio – spiega il presidente Regionale, Giovanni Petrone – Con questa nuova iniziativa vogliamo tutelare i cittadini ingiustamente danneggiati, i quali potranno chiedere il giusto indennizzo in sede penale nei confronti dei responsabili dei roghi, siano essi soggetti privati che hanno appiccato gli incendi o enti pubblici colpevoli di omissioni e negligenze sul fronte degli obblighi di legge”.
    Tutti i cittadini che intendano partecipare all’azione risarcitoria collettiva possono scaricare l’apposito modulo cliccando qui. 

     

    freccia