• Incidente sulla A19, feriti due detenuti siracusani in permesso e una donna

    Grave incidente, ieri, lungo l’autostrada A19 Palermo-Catania, nei pressi dello svincolo di Enna. Un impatto violento, nel quale sono rimasti coinvolti due siracusani, di 38 e 55 anni, detenuti in permesso premio, e la moglie di uno di loro, 39 anni, alla guida dell’auto su cui viaggiavano i tre, una Golf Volkswagen. Per ragioni da chiarire, la donna ha perso il controllo del veicolo mentre tentava di cambiare corsia per via dei lavori che riguardano l’area nei pressi della galleria Fortolese. L’auto si è ribaltata, terminando la sua corsa contro il terrapieno sottostante. I due detenuti avrebbero dovuto prendere l’aliscafo per rientrare nel carcere di Favignana, dove scontano la propria pena. Avrebbero dovuto raggiungere la sede entro le 17. La donna è stata condotta in elisoccorso all’ospedale San’tElia di Caltanissetta, dove è ricoverata in prognosi riservata. I due uomini, invece, sarebbero in condizioni meno gravi. Al vaglio della polizia stradale di Enna l’esatta dinamica dell’incidente autonomo. Da verificare se possa essersi trattato di un eccesso di velocità. I due detenuti non sono rientrati in carcere. Allertato il magistrato di sorveglianza per verificare i termini della vicenda.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia