• Incontro dell'Ordine dei Commercialisti e del Rotary Siracusa sull'attuazione della legge sul sovraindebitamento

    Composizione della crisi da sovraindebitamento del consumatore. E’ il tema affrontato nel corso di un incontro organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e dal Rotary Club Siracusa. La recente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Regolamento ha dato attuazione alla Legge Centaro che, per la prima volta, ha introdotto nel nostro ordinamento una procedura di esdebitazione destinata a coloro che non possono accedere alle procedure concorsuali previste dalla Legge fallimentare. La norma é stata introdotta, in questi tempi di forte crisi economica e finanziaria, per la necessità di attribuire alle situazioni di insolvenza di piccole imprese, società artigiane, professionisti e imprese agricole la possibilità della cancellazione dei debiti, compresi quelli verso il fisco o l’agente per la riscossione. Un modo per ripartire da zero e riacquistare un ruolo attivo nell’economia, senza restare schiacciati dal carico dell’indebitamento preesistente. “Abbiamo attivato le procedure per la costituzione dell’Organismo nel nostro Ordine – ha dichiarato il presidente Massimo Conigliaro – al quale potranno richiedere assistenza i destinatari della norma che, con l’ausilio dei commercialisti iscritti all’albo, potranno ottenere la valutazione positiva della fattibilità del piano, con riguardo alla ragionevole prospettiva di adempimento delle obbligazioni e alla mancanza di colpa nella determinazione del sovra indebitamento”.

    freccia