• Ippica. L’immortale Romance da battere, Rose Zahr la più stimata:appuntamenti all’Ippodromo del Mediterraneo

    Ancora Immortal Romance, attesissimo, nella Condizionata riservata a cavalli di 3 anni e oltre. Ancora l’allievo di Giuseppe Cannarella da battere. Stavolta sui 2300 metri di pista grande, in un Premio Meazza che attira l’attenzione tra le sei corse di galoppo previste, sabato 13 novembre, all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Ci proveranno Neileta, positivissimo, a fare da valida alternativa e il giovanissimo Brazilian Jet che sta maturando sempre più l’ambizione di vincere il confronto con gli anziani.
    A seguire, la sesta corsa, un Handicap ancora da 11mila euro, Premio Favorita, dove sul miglio sono schierati i giovanissimi atleti di 2 anni. Rose Zahr ha dimostrato di gradire il terreno appesantito dalle piogge e in linea con lei si muove il buon Plutone, sempre sul podio su distanze analoghe. Si attende il risveglio di Black Magic Woman che non ripete il vittorioso esordio, mentre Pivoas rientra a Siracusa dopo aver fatto bene fino a fine estate con una piazza d’onore e una vittoria in carriera. La sorpresa potrebbe essere Dizzy Glory, valutata in progresso.
    Apertura affidata ad una affollata Vendere che scatterà alle ore 13:55. Qui, Armageddon, dopo il rientro con un secondo posto, è il soggetto da battere. Non mancano però valide alternative.
    Se nella seconda competizione è particolarmente citata Secretinthedark, nel Premio Allianz Arena ha più di una chance Keycountry, già capace di lasciarsi alle spalle parte della compagnia. Nella quarta competizione in palinsesto, sui 1800 metri di pista sabbia, aprono la scala pesi i qualitativi Capellone e Tell Williams: pagano il periodo di regolare positività. Attenzione a Magic Timing ed al vecchiotto del gruppo Laguna Drive, senza dimenticare che Sopran Furia è rientrato vincendo.

    freccia