• Ippica. Trofeo d’Italia all’ippodromo del Mediterraneo

    (c.s.) L’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, per la prima volta, ospiterà il 45° Trofeo d’Italia riservato ai Gentlemen chiamati a rappresentare ben 20 regioni della nostra penisola. Appuntamento venerdì 29 novembre. In base ai risultati delle selezioni regionali, scenderanno in pista:

    Club Campania: Filippo Gallo – Alfredo Sorrentino
    Club Emilia Romagna: Michele Canali – Carlo Hudorovich
    Club Lazio: Luigi Migliaccio – Marco Minnucci
    Club Lombardia: Gustavo Matarazzo – Fabio Marchino
    Club Marche Abruzzo: Lucio Curato – Massimo Pierini
    Club Piemonte Liguria: Michele Bechis – Enrico Colombino
    Club Puglia: Federico Rescio – Francesco Tauro
    Club Sicilia: Michele La Porta – Andrea Sessa
    Club Toscana: Rebecca Dami – Daniele Orsini
    Club Veneto: Stefano Lago – Maurizio Scala

    Previste due batterie da 10 cavalli al via per selezionare i 10 protagonisti che andranno in finale; passano i primi cinque arrivati. Il convegno aprirà i battenti proprio con il Trofeo dalle ore 14:25. La finale abbinata alla sesta delle sette competizioni in programma tutte dedicate ai gentlemen.
    Nella prima batteria hanno chance con, Vis di Girifalco, Tundras e Sacro Jet, Rebecca Dami per la Toscana, Michele Canali per l’Emilia Romagna e Alfredo Sorrentino per la Campania. Attenzione al bravo Michele Bechis chiamato a risvegliare le potenzialità di Zaffirio.
    In seconda batteria, invece, prima citazione per il gentleman siciliano Andrea Sessa chiamato alla guida dell’ottima Vacanza Jet. Bene anche, con Zelig Rab, Enrico Colombino per Piemonte e Liguria e per Gustavo Matarazzo con Uniost in rappresentanza della Lombardia. Zaira Truppo, se si ritrova, può far fare bella figura a Lucio Curato in rappresentanza delle Marche e Abruzzo.
    La maggiore dotazione proprio legata alla finale Trofeo Regioni d’Italia, mentre interessante resta pure la quarta corsa, una Reclamare, che riserva il miglio a cavalli di tre anni nel Premio Club GDC Sicilia valido per l’ippica nazionale. Qui, piacciono a Asaf Ferm, Ayon Rab, Afrodite Trebì e Ania Rich che a Siracusa ha vinto e convinto subito. Attesa anche Aurea Wise L.

    image_pdfimage_print
  • freccia