• La Guardia di Finanza sequestra un palazzo nobiliare a Noto

    Un palazzo nobiliare settecentesco è stato posto sotto sequestro preventivo nel centro di Noto. Ad eseguirlo, la Guardia di Finanza di Milani con il supporto della locale tenenza.
    La dimora si trova nel centro storico di Noto, in pieno corso. Il sequestro preventivo è stato disposto dalla magistratura lombarda
    in seguito alle indagini per il fallimento di una società di Magenta (Milano). A maggio 2018 la dichiarazione di fallimento, con un “buco” di bilancio di oltre 60 milioni di euro.
    Secondo gli investigatori, i fondi venivano distratti impiegandoli in operazioni come l’acquisto della signorile dimora, valutata 600mila euro.

    freccia