• Lentini. A lezione di legalità economica con la Guardia di Finanza

    Parte, in provincia, il progetto di educazione alla legalità economica avviato dalla Guardia di Finanza. Le Fiamme Gialle hanno scelto l’istituto superiore “Alaimo” per il primo incontro, questa mattina, con gli studenti. Il comandante provinciale, Antonino Spampinato e i relatori Domenico Peluso, comandante della Compagnia di Augusta, Valentina Arrigo, ufficiale allieva dell’Accademia del Corpo e il comandante della Tenenza di Lentini, Pietro Risuglia hanno parlato ai ragazzi di cittadinanza e Costituzione. Un progetto che rientra nell’ambito delle attività decise da un protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza e il ministero dell’Istruzione e destinato alle scuole primarie e secondarie. “L’intento- spiega una nota delle Fiamme Gialle – è far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché del contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti”. Il progetto “Educazione alla legalità economica” è partito lo scorso anno scolastico. Questa mattina sono stati oltre 150 gli studenti, delle quinte classi,  che hanno partecipato all’iniziativa. Oltre agli alunni dell'”Alaimo” sono stati coinvolti quelli del liceo artistico, geometra e del Liceo Scientifico.

    728x90_jeep_4xe
    freccia